Traffico, Roma peggio di Londra e New York

I cittadini romani hanno tutte le ragioni per lamentarsi del traffico infernale che sono costretti a sopportare ogni giorno. Roma, infatti, è stata ufficialmente incoronata come città più congestionata d’Italia dal TomTom Traffic Index, un’analisi del traffico veicolare relativa al 2018 e promossa da TomTom (il produttore di navigatori). Secondo l’analisi, gli automobilisti che circolano nella capitale trascorrono in media il 39% di tempo in più nel traffico rispetto alla soglia considerata ideale (con un incremento del 2% sul precedente anno). Un po’ a sorpresa, nelle primissime posizioni non troviamo Milano. La medaglia d’argento, infatti, va a Palermo, con il 35% in più di ore sprecate in auto, e quella di bronzo a Messina, che si ferma al 32%. Chiudono la top5, Genova (31%) e Napoli (30%). Per trovare il capoluogo lombardo dobbiamo scorrere fino alla sesta posizione. Roma è fra le prime città più trafficate anche nell’Europa occidentale: infatti, nella classifica mondiale occupa il 31esimo posto, davanti a Bruxelles, 39esima, Londra, 40esima, Parigi 41esima e Madrid, 228esima.

Roma è fra le peggiori anche in Europa

Ci sono Paesi, comunque, in cui la situazione è molto peggio che a Roma. La città più trafficata nel mondo è Mumbai, in India: i suoi abitanti trascorrono ben il 65% del tempo in più rispetto della media in auto. Subito dietro troviamo Bogotà, in Colombia, con una percentuale del 63%. A seguire ci sono Lima in Perù (58%), Nuova Delhi sempre in India (58%) e Mosca (56%). Le cinque città più congestionate del Nord America sono invece Città del Messico (52%), Los Angeles (41%), Vancouver (38%), New York (36%) e San Francisco (34%). In Europa, la città più congestionata è Mosca, seguita da Istanbul (53%), Bucarest (48%), San Pietroburgo (47%) e Kiev (46%). Se si considera tutto il Vecchio Continente Roma è al 12esimo posto.
Ma quali sono le vie più trafficate di Roma? In ordine: via di Torrevecchia, via del Foro Italico, via Cassia, via Gregorio VII, la Tangenziale Est e via di Boccea. I momenti peggiori per spostarsi in auto, invece, sono il martedì e mercoledì mattina e il giovedì sera.