Lulo Rose: estratto in Angola un diamante rosa da 170 carati

Non supera i 185 carati del Daria-i-Noor, splendida pietra ora tra i gioielli della corona iraniana, ma quello appena estratto in Angola è il diamante rosa più grande scoperto negli ultimi 300 anni di storia. La pietra, un diamante di tipo 2a (poche o nessuna impurità) da 170 carati, prende il nome di Lulo Rose, ovvero della miniera in Angola in cui è stata trovata, gestita dalla compagnia australiana Lucapa Diamond e dal governo angolano. 

La scoperta, riportata dalla Bbc, ha un valore da decine di milioni di dollari, se si pensa che un diamante rosa simile, il Pink Star, è stato venduto per oltre 71 milioni di dollari nel 2017. A oggi il più grande diamante rosa conosciuto è il Daria-i-Noor, scoperto in India e che gli esperti ritengono sia stato tagliato da una pietra ancora più grande. Il record di dimensione tra i diamanti grezzi spetta, invece, al Cullinan, pietra da 3.107 carati e dal peso di oltre mezzo chilo, scoperta in Sudafrica nel 1905. Il Cullinan è stato tagliato in 105 pietre diverse, la più grande delle quali fa parte dei gioielli della Corona britannica.