Linkontro 2022: oltre 200 aziende a confronto per il futuro del largo consumo

Importanti personalità del mondo accademico e delle istituzioni a confronto con i protagonisti del panorama produttivo italiano. È questo, in breve, Linkontro, l’ormai tradizionale manifestazione ideata da NielsenIQ che da più di 35 anni riunisce i capi d’azienda e il management commerciale delle aziende leader nel largo consumo. 

Linkontro 2022: tema e programma 

Dopo la parentesi di settembre 2021 di Venezia, Linkontro torna in Sardegna, in particolare al Forte Village di Santa Margherita di Pula (Cagliari), dove dal 19 al 22 maggio circa 600 manager in rappresentanza di oltre 200 aziende animeranno un ricco panel di conferenze e incontri, occasione per analizzare gli attuali scenari sociali ed economici, valutare le tendenze dei mercati e confrontarsi con le proprie idee ed esperienze. L’edizione di quest’anno, che ha come titolo Il tempo dell’incertezza. Governare la complessità del presente, costruire il futuro. Con coraggio , vuole indicare la strada verso il futuro del nostro Paese, evidenziando i segnali di cambiamento e condividendo nuove strategie. 

Sul palco della tre giorni di incontri – il cui programma può essere consultato a questo link – insieme all’a.d. di NielsenIQ Italia, Luca De Nard, ci saranno nomi illustri del panorama italiano per condividere uno sguardo trasversale sullo scenario attuale e quello che ci aspetta. Tra i partecipanti, anche il viceministro dello Sviluppo economio, Alessandra Todde, che darà voce alle riflessioni e i piani del governo, in conversazione con Beppe Severgnini.

Il programma di quest’anno sarà anche il momento per riflettere sui nuovi strumenti per affrontare le sfide del momento e creare degli spazi sociali inclusivi e solidali. Francesca Vecchioni, Founder della non profit Diversity, presenterà il Power Walk Game, un’attività che ha la funzione di sensibilizzare alla D&I e aumentare la consapevolezza nei confronti dell’accesso effettivo a pari opportunità e a pari diritti per tutte e tutti.