Inps: oltre 3 milioni di pensionati hanno ricevuto la quattordicesima

 Nel corso del mese di luglio, oltre 3 milioni di pensionati - 3 milioni e 280mila per la precisione – hanno ricevuto la quattordicesima dall’Inps. E altri 48mila la riceveranno a settembre. L’ha annunciato l’Istituto di previdenza stesso, spiegando che in seguito alla campagna dei mesi scorsi, i cittadini ritardatari hanno trasmesso la dichiarazione dei redditi 2015 seppur oltre i termini stabiliti, permettendo all’Inps di registrare i dati entro la fine di giugno e di compiere così un’ulteriore lavorazione d’ufficio che ha consentito di attribuire le quattordicesime. L’Istituto ricorda che per ricevere la mensilità non è necessario presentare alcuna domanda: la quattordicesima viene assegnata d’ufficio, in presenza di tutti gli elementi necessari per la verifica reddituale di ammissione al beneficio. “Tale modalità consente una forte semplificazione nell’erogazione dell’emolumento, consentendo nel contempo una maggiore tempestività” ha sottolineato l’Inps.