«A mio avviso dobbiamo fare una chiamata alle armi tra imprese, istituzioni e media per sollevare il problema della governance dell'innovazione e delle competenze digitali, che mancano in Italia e devono essere create nei prossimi anni», è quanto ha dichiarato Enrico Cereda, amministratore delegato di Ibm Italia, questa mattina, in apertura dell'Agorà che ha dato ufficialmente il via alla fitta agenda di appuntamenti di Think Milano, che si terrà all'Unicredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti fino al prossimo 12 giugno. Tra i presenti, molti esponenti di spicco del mondo giornalistico – dal direttore del Corriere della Sera , Luciano Fontana, ad Andrea Bignami di SkyTg24 , passando per Gigi Gia, caporedattore di Repubblica A&F  –, ma anche delle istituzioni, il sindaco di Milano Giuseppe sala in primis – e del mondo accademico e delle imprese.

Thinker Award: i vincitori

Oltre a offrire un'occasione di confronto dinamico sulle tecnologie più innovative come l’intelligenza artificiale, sull’etica e sulla protezione dei dati, l'incontro è stato teatro della prima edizione del Thinker Award, un premio dedicato agli innovatori e ai “pensatori” che si sono distinti nel corso del 2017.
Ecco tutti i riconoscimenti:

  • Giuseppe Sala, sindaco di Milano, categoria Citizenship
  • Mauro Selvetti, Direttore generale Gruppo Creval, categoria Business
  • Roberto Cingolani, Direttore scientifico IIT, categoria Goodtech
  • Luciano Florici, professore ordinario di filosofia ed etica dell'informazione all'Università di Oxford, categoria Etica
  • Andrea Frollà, giornalista di Repubblica A&F, categoria narrative
  • Diego Piacentini, Commissario straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale, categoria Forward

Innovazione: le nuove sfide dei Cmo

E per domani, 7 giugno, alle 16.30 è in programma anche la tavola rotonda organizzata da Business  People , dal titolo Come si è trasformato il ruolo del Cmo e quali le sfide all’orizzonte  e con protagonisti alcuni dei responsabili marketing delle più grandi realtà italiane. Attraverso la loro esperienza trecceremo un quadro su come la trasformazione digitale stia trasformando il lavoro e il rapporto personale con il cliente all’interno delle divisioni marketing delle aziende.

 I partecipanti alla tavola rotonda, che prevede anche il punto di vista del Ceo di Mindshare, Roberto Binaghi

Daniele Siciliano, direttore marketing di Electrolux
Giorgio Guardigli, direttore marketing di E-Price
Massimo Bullo, direttore marketing di Nintendo
Alessandro Militi, Vice President Marketing & Sales di Fox Networks Group Italy
Elena Colombo, Direttore Marketing di Coty Prestige
Francesco Boromei, Chief Marketing Officer di Azimut Yatch
Daniele Sesini, direttore generale di Iab
Luca Altieri, Chief Marketing Officer di Ibm