Hong Kong supera New York per numero di residenti ultra ricchi

Se quando vi dicono super attici, magnati, uomini d’affari pensate subito a Manhattan, allora è il caso che vi aggiorniate. Oggi, il centro del potere e della ricchezza non è più New York. La nuova città dei ricchi è Hong Kong, in Cina. Secondo una ricerca condotta da Wealth-X, un’intelligence e data company che si occupa dei capitali nel segmento più alto della piramide economica, la medaglia d’oro per maggior concentrazione di residenti che possiedono un capitale netto superiore ai 30 milioni di dollari spetta proprio all’ex colonia britannica, che con i suoi 10mila abitanti “extra- lusso” supera la Grande Mela, ferma a 8.900. Del resto, nel 2017 la percentuale di ultraricchi a Hong Kong è cresciuta del 31%.
Nel mondo, complessivamente, i super ricchi sono 255.810: tutti insieme hanno un capitale di circa 31.500 miliardi di dollari, quasi il doppio del Pil degli Stati uniti, che nel 2016 era pari a 18.500 miliardi di dollari.
Negli ultimi anni l’asticella si è spostata molto a est, tanto che in classifica sono entrate anche le città giapponesi di Tokyo e Osaka. Del resto, nel 2017 la percentuale di ultraricchi è cresciuta del 19% in Asia. Per Wealth-X è un chiaro segno di come l’economia stia cambiando. A rappresentare l’Europa sono Londra e Parigi.