Amazon Go Seattle

© Getty Images

È stato inaugurato il primo Amazon Go, una nuova idea di punto vendita che elimina la cassa e i contanti per i pagamenti. Come? Attraverso una fitta rete di sensori e telecamere in grado di riconoscere i prodotti scelti dai clienti. Il negozio, la cui apertura ha subito un anno di ritardo a causa, pare, di alcuni problemi legati all’elaborato sistema di “controllo acquisti”, ha aperto nei pressi della sede principale di Amazon, a Seattle (Stati Uniti).

Come funziona Amazon Go

I clienti che vogliono usufruire dell’avveniristico negozio devono avere un account Amazon e uno smartphone in grado di leggere un codice all’ingresso del punto vendita. Il codice collega l’account Amazon alla persona all’ingresso, che potrà prendere i prodotti desiderati e uscire. Sensori e telecamere, accoppiati a un algoritmo dedicato, riconoscono i prodotti prelevati il cui prezzo viene addebitato automaticamente sul conto Amazon quando il cliente esce dal negozio. “Pensavamo originariamente che avremmo dovuto aprire al pubblico per ottenere il traffico necessario. Il traffico di clienti ci serve ad educare i nostri algoritmi in modo che possano imparare varie cose sull’assortimento e il comportamento dei clienti”, ha affermato Dilip Kumar, responsabile tecnologico del progetto. “In realtà la risposta da parte dei dipendenti Amazon è stata superiore alle aspettative, quindi non c’è stato alcun bisogno di affrettare i tempi, e siamo stati in grado di imparare quel che ci serviva con il solo programma Beta di Amazon”.