Samsung: un futuro da innovatori in Italia

Paolo Bagnoli, Head of Marketing della divisione telefonia di Samsung Electronics Italia

Rendere la tecnologia sempre più un mezzo per migliorare la vita quotidiana, facendo diventare il mondo più equo, facilmente accessibile e sostenibile. È l’ambizione di Samsung, azienda leader nella tecnologia di consumo, che ha da poco celebrato i suoi primi 30 anni di presenza nel nostro Paese. In queste tre decadi Samsung Italia ha generato valore per tutta la Penisola, sostenendone la crescita e lo sviluppo sociale, ma ha anche svolto un ruolo di guida sul fronte della trasformazione digitale del Paese. “Samsung è stata in grado di proporre al mercato e ai consumatori finali una serie di innovazioni importanti in qualsiasi ambito dell’elettronica di consumo, come frutto del lavoro costante dei nostri centri di ricerca e sviluppo. Sicuramente continueremo a ricoprire questo ruolo anche in futuro”, conferma Paolo Bagnoli, Head of Marketing della divisione telefonia di Samsung Electronics Italia, che con Business People traccia il bilancio di un anno importante sul fronte degli smartphone in vista di un 2022 ricco di “grandi sorprese”.

Siete stati tra i primi a introdurre sul mercato gli smartphone pieghevoli. Possiamo dire che, con la presentazione dei Galaxy Z Fold3 e Z Flip3 di quest’anno, il 2021 sia l’anno della definitiva maturazione per i foldable? 
Direi proprio di sì. Con Z Fold3 e Z Flip3 abbiamo sicuramente tracciato una direzione e presentato device in grado di ispirare i nostri utenti, di portarli a vivere esperienze al massimo delle loro possibilità, esaltate grazie all’uso di una tecnologia rivoluzionaria e affidabile. Basti pensare ai test condotti su entrambi i modelli, che sono progettati per resistere fino a 200 mila piegature, o all’importanza di Samsung Knox, il nostro sistema di sicurezza, che è presente anche su questi nuovi modelli: questa nostra tipologia di prodotti è perciò perfetta per soddisfare le esigenze degli utenti, e anche la loro genesi è proprio dovuta all’incontro con le richieste, le aspettative dei consumatori. Z Flip3 è stato progettato per adattarsi alla tendenza “visual” del mercato, che si concentra in particolare sullo scatto di selfie e di video: con questo smartphone l’immediatezza dello scatto è ancora più semplice da sperimentare, grazie alle sue caratteristiche intrinseche che lo rendono adatto a essere posizionato ovunque per catturare momenti speciali. Z Fold3, invece, porta nelle tasche dei consumatori un’esperienza simile a quella di un pc, potenziata grazie alla compatibilità con S Pen e alla possibilità di usufruire di uno schermo più ampio, senza l’interruzione dovuta al bordo della fotocamera frontale che risulta ora meno evidente, o di due schermi contemporaneamente.

Per caratteristiche tecniche e innovazione tecnologica, la fascia di prezzo dei “pieghevoli” si inserisce inevitabilmente nella parte alta del mercato. Quanto si dovrà attendere affinché questa tecnologia diventi più accessibile e, di conseguenza, possa diffondersi maggiormente tra i consumatori? 
Si tratta di strumenti nuovi e all’avanguardia per vivere la propria quotidianità, le proprie passioni, la propria creatività, e il loro prezzo al pubblico risulta coerente con questi aspetti innovativi. Tuttavia, cerchiamo sempre di andare incontro alle esigenze dei nostri consumatori, offrendo promozioni e incentivi all’acquisto che possano consentire loro di non rinunciare ai propri prodotti preferiti. Ne è un esempio la recente promozione di super valutazione dell’usato, che a fronte del trade-in di uno smartphone già posseduto consentiva un notevole risparmio sull’acquisto dei nuovi modelli della serie Galaxy Z.

Samsung-Galaxy-Z-series

La serie Z degli smartphone Samsung Galaxy

È possibile che il 2022 sia l’anno di un primo Pc foldable Samsung? 
Se la tecnologia e le tante soluzioni studiate e sviluppate hanno rappresentato un punto di partenza certo nel proporre al mercato smartphone pieghevoli sempre più completi e affidabili, come nel caso di Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3, nell’ambito pc potrebbero essere necessari ulteriori processi di sviluppo e ricerca. Ma se si guarda ai dettagli, l’esperienza vicina a quella offerta da un pc è già rintracciabile su Z Fold3, che con le sue performance eccellenti e la possibilità di usufruire della versatilità della S Pen può accompagnare in molteplici attività anche i professionisti più impegnati.

La vostra linea di smartphone pieghevoli Galaxy Z si affianca ai vostri top di gamma Galaxy S21, che restano tra i più richiesti in Italia. Se dovesse consigliare a un manager un nuovo smartphone, quando consiglierebbe lo Z Flip3, quando lo Z Fold 3 e quando, invece, il Galaxy S21? 
Tutti i prodotti citati rappresentano eccellenze e opportunità per target e occasioni diverse. Per un manager salta sicuramente all’occhio il grande valore rappresentato dal possedere un Galaxy Z Fold3, che si configura come uno strumento di lavoro utile alla vita di tutti i giorni, in ufficio come in smartworking o addirittura in movimento, grazie alla versatilità e praticità d’uso e alla completa integrazione con l’intero ecosistema Galaxy. Per i professionisti Z Fold3 rappresenta la prima porta d’accesso al mondo degli smartphone pieghevoli, ma anche Z Flip3 costituisce un’importante e nuova opportunità: si tratta infatti di uno smartphone che unisce il design inconfondibile all’innovazione Galaxy, adatto a condurre operazioni in maniera multitasking, grazie alla possibilità e comodità dello schermo pieghevole, facilmente posizionabile sulla scrivania e sfruttabile magari in occasione di video call o in modalità scatto per realizzare video e foto. Galaxy S21, infine, è il camera phone per eccellenza ed è perfetto in tutte quelle occasioni in cui è richiesta una fotocamera ad altissima risoluzione, ideale per fissare nel tempo momenti importanti, ma non solo: anche S21 è parte dell’ecosistema Galaxy, con cui interagisce in maniera fluida. Seguire una call, ad esempio, e spostarsi da smartphone a pc rappresenta un’innovazione non indifferente, in grado di influenzare la comodità delle attività di tutti i giorni.

Samsung-Galaxy-S21-Ultra

Due smartphone Galaxy S21 Ultra, presentati nel 2021

Parlando della linea Galaxy S, “rinnovata” lo scorso gennaio, dobbiamo attenderci novità nelle prossime settimane? 
Samsung è sempre impegnata nello sviluppo e nella realizzazione di nuove soluzioni, che possano tradursi in prodotti all’avanguardia, in grado di andare incontro alle aspettative dei consumatori e al tempo stesso rappresentare innovazioni concrete e al passo con i tempi. Quindi sicuramente il 2022 ci riserverà grandi sorprese.

Dispositivi a parte, ritengo che la “partita” dei produttori del settore mobile si giochi anche sull’ecosistema. È d’accordo? A che punto è sviluppato il vostro e quante potenzialità ha ancora da esplorare? 
Il nostro ecosistema Galaxy è parte integrante dell’esperienza offerta con ogni prodotto: ciascuno di loro, dallo smartphone al tablet, dal Pc agli auricolari e agli smartwatch, è progettato per convivere e interfacciarsi in maniera semplice e funzionale con gli altri dispositivi Galaxy, consentendo a ogni utente di lavorare in maniera fluida, conducendo operazioni diverse in tutta semplicità. Un esempio? È possibile rispondere a una chiamata mentre Galaxy Z Flip3 sta squillando direttamente da Galaxy Tab, così come sincronizzare i nuovi Galaxy Buds2 in modo che passino semplicemente da un dispositivo all’altro, a seconda di quale è in uso e secondo priorità o, ancora, utilizzare Galaxy S21 come secondo schermo per il proprio Pc Galaxy Book, massimizzando perciò produttività ed efficienza. L’ecosistema è un mondo da esplorare, che apre le possibilità dei propri dispositivi ampliando l’esperienza di ogni utente e permettendo una vera integrazione, facile da sperimentare in ogni attività.