Volkswagen Italia: ruolo inedito per Stefano Sordelli

Stefano Sordelli è il primo Future Mobility Manager di Volkswagen Group Italia, una nuova posizione che, all’interno dell’organizzazione, riporta direttamente all’amministratore delegato Massimo Nordio.

Tra le responsabilità di Sordelli vi è garantire la corretta conoscenza, lo sviluppo e l’ampliamento dell’offerta di prodotti e servizi legati alle future esigenze di mobilità. Nella sua nuova mansione, quindi, dovrà coordinare i marchi Volkswagen, Audi, Seat, Škoda e Volkswagen Veicoli Commerciali per favorire l’espansione delle tecnologie di propulsione alternativa e dei servizi di mobilità, così come della guida autonoma, dell’auto connessa e condivisa divenendo l’interlocutore naturale, interno ed esterno, per tutti i progetti su queste tematiche.

Sordelli (41 anni), sposato e con due figli, è in azienda dal 2003. Dopo cinque anni al reparto Marketing di Seat si è trasferito a Martorell (Barcellona), per un’esperienza internazionale presso la Casa Madre dove si è occupato di vendita nel reparto Export. Nel 2010 è rientrato a Verona, assumendo prima il ruolo di responsabile Marketing e successivamente di direttore vendite del marchio spagnolo in Italia.