Unione italiana vini: Lamberto Frescobaldi nuovo presidente

Lamberto Frescobaldi è il nuovo presidente di Unione italiana vini (Uiv), realtà che conta oggi circa 730 soci in rappresentanza di più di 150 mila viticoltori e oltre l’85% del fatturato italiano di vino. Eletto all’unanimità il 3 maggio 2022 a Roma dal Consiglio nazionale in occasione dell’assemblea generale della principale associazione del settore, il presidente della Marchesi Frescobaldi succede a Ernesto Abbona e sarà affiancato dai vicepresidenti Chiara Lungarotti (amministratore unico delle Cantine Lungarotti) e Sandro Sartor (a.d. di Ruffino Group e regione Emea di Constellation Brands).

Lamberto Frescobaldi, fiorentino, rappresenta la trentesima generazione di viticoltori della famiglia. Laurea in viticoltura all’Università di Davis, California, guida un’azienda di circa 1.500 ettari vitati, suddivisi nelle varie Tenute in Toscana e in Friuli. Accademico dei Georgofili, il nuovo presidente Uiv (già vicepresidente) ha anche sviluppato la collaborazione con l’Istituto di Pena dell’Isola della Gorgona (Livorno) per la produzione di vini all’interno del carcere.