Tiziana Albanese nuovo direttore Technical and Production del gruppo Sanpellegrino

Il gruppo Sanpellegrino, realtà che opera in Italia nel settore beverage, ha nominato Tiziana Albanese direttore Technical and Production degli stabilimenti del gruppo. La manager, ingegnere, 46 anni, è la prima donna nella storia di Sanpellegrino ad avere la responsabilità di tutti i sette siti produttivi del gruppo, dove vengono imbottigliate le acque minerali S.Pellegrino, Levissima, Acqua Panna e Nestlé Vera e prodotti bibite e aperitivi.

Albanese lavora da oltre 10 anni all'interno del gruppo Nestlé dove ha maturato una consolidata esperienza nel campo della pianificazione e dell'ottimizzazione delle strutture di fabbrica. Con il nuovo incarico, entra anche nel comitato di direzione del gruppo Sanpellegrino, portando le quote rosa al 50%. 

Entrata in Nestlé nel 2006 come Industrial Performance Manager, Albanese ha curato i progetti di miglioramento operativo dei siti produttivi del gruppo Sanpellegrino fino al 2011, anno in cui è diventata direttore dello stabilimento Levissima a Cepina Valdisotto. Successivamente ha gestito, in qualità di direttore, il sito produttivo di Ruspino, a San Pellegrino Terme. 

Albanese ha lavorato anche in Svizzera, nell’headquarter di Nestlé a Vevey, come Head of Factory Organisation Development. Ha iniziato la sua carriera in Bain & Company e Ausimont, società del Gruppo Montedison. Laureata in Ingegneria chimica all’Università di Padova, ha conseguito anche un Master in Business Administration alla Sda Bocconi di Milano.