L’assemblea dei soci di Cbi, società consortile per azioni partecipata da circa 400 banche e altri intermediari finanziari che da oltre venti anni serve banche, intermediari finanziari, fintech e Pubblica Amministrazione per l’offerta di servizi digitali di pagamento e transazionali, ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione per il prossimo triennio.

Sono stati nominati consiglieri di Cbi: per Banca Sella Francesco Plini, per Banco Bpm Stefano Cioffi, per Bper Banca Claudio Susca, per Cassa Centrale Banca Sandro Rizzonelli, per Credem Ettore Corsi, per Gruppo Iccrea Ovidio Morgantini, per Intesa Sanpaolo Giancarlo Esposito, Raffaella Mastrofilippo e Alessandro Varriale, per Unicredit Luca Corsini e Giovanni Solaroli, nonché come consiglieri indipendenti Salvatore Maccarone e Giovanni Sabatini.

Tra questi Salvatore Maccarone è stato riconfermato nel ruolo di presidente della società guidata dal direttore generale Liliana Fratini Passi.