Ducati Motor Holding comunica alcuni cambiamenti organizzativi, relativi al Board of Management dell’azienda. La direzione R&D viene affidata a Vincenzo De Silvio, che sostituisce nel ruolo Andrea Forni con l’obiettivo, tra gli altri, di valorizzare e accrescere ulteriormente le competenze tecniche di un’area strategica per Ducati. Vincenzo De Silvio ha trascorso oltre 18 anni in azienda, cominciando in Ducati Corse per poi passare alla Ricerca e Sviluppo dove ricopriva il ruolo di direttore tecnico Motore.

 Ad Andrea Forni viene affidato il ruolo di direttore Qualità. In Ducati da 31 anni, sempre impegnato in ruoli tecnici, metterà al servizio di questa divisione la sua esperienza e competenza, per proseguire nell'opera di miglioramento iniziata da Andrea Gesi e il suo team.
 
La direzione produzione viene assegnata ad Andrea Gesi con l’obiettivo di guidare l’area nel percorso di trasformazione digitale e di modernizzazione dei processi. In Ducati da 21 anni, Gesi porta in questo ruolo esperienze maturate nella sperimentazione e nella progettazione veicolo nonché nella direzione Qualità, di cui è stato direttore negli ultimi otto anni. In funzione del nuovo incarico, Andrea Gesi entra a far parte del comitato di direzione di Ducati e del consiglio di amministrazione di Ducati Motor Thailand. 
 
Silvano Fini, in Ducati da 27 anni, lascia l’incarico di direttore di Produzione per entrare nella direzione Supply Chain. Collaborando con Federico Sabbioni, dovrà strutturare e offrire ai fornitori Ducati una consulenza specialistica per l’ottimizzazione dei processi, per rafforzare la qualità e l’efficienza dell’intera catena di fornitura.