Luca de Meo nuovo Ceo di Renault

© Courtesy of Renault/Reuters

È italiano il nuovo numero uno di Renault. Si tratta di Luca de Meo, che lascia l’incarico di presidente di Seat (Volkswagen) per sedersi al volante del gruppo automobilistico francese. Una nomina che era già stata data per fatta sul finire del 2019, ma che è stata ufficializzata solo nella giornata di martedì 28 gennaio e che sarà operativa solo dal prossimo 1° luglio.

Il Consiglio di amministrazione di Renault, che aveva deciso di terminare anzitempo il rapporto con l’ormai ex Ceo, Thierry Bolloré, si affida al manager milanese che, secondo Renault, ha l’esperienza e le qualità necessarie per guidare lo sviluppo e la trasformazione della casa automobilistica. L’attuale Ceo ad interim Clotilde Delbos, manterrà le sue funzioni fino al prossimo luglio, dopodiché resterà Deputy Ceo del gruppo.

+RENAULT ITALIA: LE REDINI A ERIC PASQUIER+

Classe 1967, Luca de Meo si è laureato in Business Administration all’università Luigi Bocconi Commercial di Milan e vanta una lunga e brillante carriera nel settore dell’auto, lunga più di 2’ anni e iniziata proprio in Renault. Poi le esperienze in Toyota Europe e, successivamente, in Fiat dove ha guidato i brand Lancia, Fiat e Alfa Romeo. Dal 2009 il passaggio nel gruppo Volkswagen, prima come direttore marketing dello stesso marchio di Wolfsburg e, nel 2012, come Sale and Marketing Director di Audi Ag. Dal 2015 all’inizio di gennaio 2020 Luca De Meo è stato presidente del comitato esecutivo di Seat e presidente del Cda di Volkswagen Italia.