Laura Bruno

Laura Bruno, direttore Risorse umane Sanofi Italia, assumerà dal 1° agosto 2015 il ruolo di vice presidente Risorse umane Global Operations. Nel nuovo ruolo, avrà la responsabilità della organizzazione e delle risorse umane dell’area commerciale del Gruppo a livello mondiale, con riporto diretto a Peter Guenter, vice presidente esecutivo Global Operations, e funzionalmente a Roberto Pucci, vice presidente esecutivo Risorse umane.

In Sanofi dal 2010 come direttore Risorse umane, dal 2014 Bruno fa anche parte delle donne dirigenti entrate nei CdA a seguito dell’approvazione della Legge sulle quote rosa. Ferma sostenitrice della leadership femminile e del bilanciamento tra attività professionale e vita privata, Bruno ha saputo imprimere a Sanofi Italia una svolta profonda, grazie ad una cultura moderna del lavoro e del welfare aziendale. A lei si devono importanti iniziative come il lavoro agile e Young talent , per favorire l’inserimento di giovani neo-laureati, oltre a numerosi progetti a favore della diversity e della genitorialità. Un impegno perseguito anche all’esterno attraverso l’adesione convinta a Valore D e il ruolo attivo in Farmindustria e Federchimica, che ha reso Laura Bruno una delle più riconosciute e apprezzate top manager in Italia.

Laureata in Economia all’Università Bocconi con specializzazione in Organizzazione aziendale e sviluppo delle risorse umane, Bruno ha conseguito un Master esecutivo presso la Fondazione Istud e un master in Executive Coaching. Prima di entrare in azienda, ha maturato significative esperienze nell’area delle Risorse umane in contesti nazionali e internazionali e con crescenti responsabilità in importanti gruppi, come Bracco, Amgen e Hewlett Packard.