Graziano Messana al vertice dell’imprenditoria italiana in Brasile

Graziano Messana, fondatore di Gm Venture, società nota a molti investitori italiani che si sono fatti affiancare nelle loro attività in Brasile, è stato eletto alla presidenza della Camera di Commercio Italiana in San Paolo per i prossimi tre anni. Messana ha nominato vicepresidenti Rosario Zaccaria e Mario Batista, due manager ai vertici rispettivamente di Enel e Pirelli.

La Camera di Commercio di San Paolo, fondata nel 1902, aggrega tutte le principali aziende italiane in Brasile e vanta circa 500 adesioni associative. Economista e imprenditore, Messana vanta una consolidata esperienza in start up, general management e processi di riorganizzazione societaria ed M&A. Laureato con lode in Economia alla Luiss di Roma, ha lavorato in precedenza in Banca Commerciale Italiana (Lussemburgo) ed è stato partner nella merchant bank Electa, dove ha contribuito alla realizzazione di rilevanti operazioni straordinarie. Nel 2006 si è trasferito a San Paolo, fondando la GM Venture.