Fmi, Kristalina Georgieva è il nuovo direttore generale

© Getty Images

Kristalina Georgieva è il nuovo direttore generale del Fondo monetario internazionale. L’annuncio ufficiale è arrivato ieri dal board dell’organizzazione nazionale. Di nazionalità bulgara, l’economista è stata vicepresidente della Commissione europea e direttrice della Banca mondiale: si tratta della prima persona proveniente da un’economia emergente a guidare il Fmi. Christine Lagarde, che ha dato le dimissioni per assumere l’incarico di presidente della Banca centrale europea, passa, dunque, il testimone nelle mani di un’altra donna, unica candidata in lizza. Lo scorso agosto, infatti, i ministri dell’Economia dei paesi dell’Unione Europea l’avevano preferita all’ex ministro delle Finanze olandese Jeroen Dijsselbloem.

Per rendere valida la sua domanda, il Fondo ha modificato la regola relativa al limite di età, fino a qualche settimana fa fissato a 65 anni: Georgieva, infatti, ha 66 anni. Il suo mandato di cinque anni inizia il primo ottobre. Kristalina Georgieva, si è detta «grata» della nomina e ha spiegato di «credere fermamente nel mandato del Fondo nell’aiutare a garantire la stabilità dell’economia mondiale e del sistema finanziario attraverso la cooperazione internazionale».