Federico Chinni guida la biofarmaceutica Ucb Italia

Federico Chinni è il nuovo amministratore delegato di Ucb Italia, azienda biofarmaceutica che sviluppa soluzioni innovative per il trattamento di gravi malattie nelle aree dell’immunologia e della neurologia.

Classe 1971, sposato, due figlie, Chinni si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna. Ha maturato una ventennale carriera professionale in realtà multinazionali, prima presso aziende leader nel settore biomedicale e poi, dal 2012, nel settore farmaceutico, dove ha ricoperto ruoli manageriali di crescente responsabilità, sia a livello nazionale che internazionale. In Ucb dal 2018, ha ricoperto il ruolo di direttore della divisione di neurologia fino alla sua promozione.