Eni: Giuseppe Ricci nuovo direttore generale Energy Evolution

Eni informa che dal primo gennaio 2021 Massimo Mondazzi, attuale direttore generale Energy Evolution lascerà la società. La posizione di direttore generale Energy Evolution sarà assunta da Giuseppe Ricci. Contestualmente Massimo Mondazzi sarà cooptato dal Consiglio di amministrazione della Feem.

Nato a Casale Monferrato nel 1958 e laureato in Ingegneria chimica, Ricci dal 1 luglio 2020 è Deputy del direttore generale Energy Evolution di Eni e anche Director Green/Traditional Refinery and Marketing. Entrato in Eni nel 1985, inizia a lavorare nell’ambito dello studio e sviluppo di nuovi processi di raffinazione nella raffineria di Sannazzaro, per poi partecipare alla costituzione e al consolidamento della joint venture con Kuwait Petroleum nella raffineria di Milazzo. Nel 2000 ritorna alla sede centrale come responsabile sviluppo processi di raffinazione per seguire l’ottimizzazione delle performance impianti delle raffinerie Agip Petroli. Dalle tecnologie centrali passa ad assumere nel 2004 la direzione della raffineria di Gela, incarico particolarmente sfidante dal punto di vista manageriale sia per il ciclo di raffinazione trattato che per l’elevata complessità gestionale; nel 2006 viene nominato amministratore delegato della raffineria. A partire dal giugno 2010 ricopre il ruolo di Senior Vice President del settore industriale della Refining & Marketing con la responsabilità delle raffinerie, dei depositi, degli oleodotti e degli stabilimenti in Italia oltre alla gestione delle controllate e consociate in Italia ed estero. Come direttore industriale mantiene una serie di incarichi aggiuntivi quali la presidenza di Gela e di Milazzo. Nel 2012 assume il delicato ruolo di Executive Vice President Health, Safety Environment and Quality Eni con la responsabilità di fornire indirizzo, coordinamento e controllo in materia di sicurezza, igiene industriale, sicurezza prodotto, ambiente e qualità per Eni. Dal settembre 2016 è Chief Refining & Marketing Officer di Eni. Da luglio 2017 è stato nominato presidente di Confindustria Energia e da ottobre 2018 è presidente di Aidic (Associazione italiana di ingegneria chimici).