Dario Liguti entra in Sace

Dal 15 marzo Dario Liguti sarà il nuovo Chief Underwriting and Business Innovation Officer di Sace, società che insieme a Simest costituisce il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo Cassa Depositi e Prestiti (Cdp).

Liguti, 49 anni, laurea in Economia all’Università Bocconi di Milano e Master alla London School of Economics e alla Leicester University, si unisce alla squadra di Sace dopo 11 anni in General Electric, dove ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle attività di Project Financing, Corporate Strategy & Business Development, Corporate Finance and Investment Banking, fino a ricoprire la carica di Global Head of Government and Export Finance, gestendo i rapporti di General Electric con le società di credito all’esportazione e le istituzioni finanziarie internazionali. In precedenza ha lavorato al Council of Europe Development Bank e in Commissione Europea. Gran parte del suo percorso professionale si è svolto all’estero, tra Francia, Svizzera, Russia, Regno Unito e Stati Uniti.