Carlo Robiglio, già presidente Piccola industria del Piemonte, è stato eletto al vertice i Piccola Industria di Confindustria a livello nazionale. L’imprenditore, eletto all'unanimità per il biennio 2017-2019, entra di diritto nella squadra del presidente Vincenzo Boccia come vice presidente di Confindustria.

Torinese, classe 1963, dopo gli studi liceali si laurea in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È imprenditore di prima generazione, fondatore, presidente e Ceo del gruppo Ebano, holding che opera in campo editoriale, leader di mercato in Italia nei corsi professionali, nella formazione a distanza e nell’e-learning.

Dal 2000 al 2002 Robiglio è stato presidente dei Giovani imprenditori dell’associazione Industriali di Novara. Dal 2002 al 2005 ha ricoperto la carica di presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Piemonte. Dal 2010 al 2013 è stato presidente della Piccola industria dell’associazione Industriali di Novara. Dal 2014 ha guidato la Piccola industria del Piemonte.

È vice presidente del Consiglio di amministratore del Sole 24 Ore Spa, dopo aver ricoperto, tra l’ottobre e il novembre del 2016, la carica di presidente. È rappresentante generale dell’American Chamber of Commerce in Italy per il Piemonte orientale. Ed è Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, titolo conferitogli nel 2012.