AstraZeneca: le Risorse umane a Maria Angela Lentini

AstraZeneca Italia annuncia tre ingressi ai vertici aziendali: Leonardo Campanelli in qualità di direttore della business unit Cardiovascolare Renale e Metabolica (Cvrm), Maria Teresa Lombardi in qualità di direttore della business unit Respiratorio e Immunologia e Maria Angela Lentini in qualità di direttore delle Risorse umane.

Il nuovo direttore Hr entra in azienda prendendo il posto di Tamara Driol, recentemente promossa a Reward Transformation Director nel team globale delle Risorse umane di AstraZeneca in UK. Lentini vanta un ricco e significativo percorso di carriera in area HR nel mondo farmaceutico e nel food, con esperienze in Novartis e Nestlè Purina. Laureata in Giurisprudenza, nel 2004 ha conseguito il titolo di avvocato e ha un Master in Organizzazione e Personale, conferito da Bocconi School of Management.

Maria Teresa Lombardi - Leonardo Campanelli

Maria Teresa Lombardi e Leonardo Campanelli

Leonardo Campanelli succede a Filippo Fontana, recentemente nominato presidente e amministratore delegato di AstraZeneca in Austria. Ha maturato un’esperienza ventennale nel settore farmaceutico, ricoprendo diversi ruoli all’estero, per poi proseguire la sua carriera in Italia all’interno di AstraZeneca, dove ha assunto posizioni di crescente responsabilità nel Marketing fino al 2020, unendosi al team globale di AstraZeneca con il compito di lanciare un nuovo progetto mondiale per migliorare la diagnosi dell’insufficienza renale cronica. Laureato in Chimica farmaceutica con un Master post-laurea in "Marketing e Management”, Campanelli ha inoltre maturato esperienze di docenza in varie Università e istituti formativi. 

Maria  Teresa Lombardi ha iniziando il suo percorso professionale internazionale nel mondo farmaceutico per poi entrare in AstraZeneca, ricoprendo diversi ruoli di crescente responsabilità in Italia e successivamente all’estero come Cardiovascular Medical Affairs Director di AstraZeneca Europe. Nel 2016 è rientrata in AstraZeneca Italia nell’area Respiratorio e Immunologia guidando il marketing e le vendite del portfolio relativo all’asma grave per poi essere successivamente promossa alla guida dell’intera area Respiratorio & Immunologia (R&I). Laureata in Medicina e Chirurgia, ha successivamente consolidato la sua formazione con un Master in Clinical Management e Marketing.