L’assemblea degli organismi associativi di Anir Confindustria (Associazione nazionale imprese della ristorazione), ha eletto Tommaso Putin come proprio vice presidente. Attuale Cfo di Serenissima Ristorazione, la società di ristorazione collettiva con sede a Vicenza e con oltre 9.500 dipendenti in tutta Italia, Putin avrà le deleghe per il mercato e l’internazionalizzazione e coadiuverà il lavoro del presidente di Anir, Massimiliano Fabbro.

Anir è stata istituita lo scorso giugno per rappresentare un settore che annovera oltre 150 mila dipendenti e un fatturato complessivo di circa 6 miliardi di euro. L’obiettivo è quello di costituire un punto di riferimento per le imprese del settore, dialogando più agevolmente con le istituzioni e gli stakeholder di riferimento per far riemergere un comparto in forte difficoltà dopo la grave crisi causata dalla pandemia di coronavirus.