Andrea Illy

Andrea Illy

Nuovo presidente, nuovo organigramma e nuovo programma. Tante le novità Fondazione Altagamma per il triennio 2013-2015. Si parte dal vertice. I delegati delle 76 imprese della fondazione che riunisce le aziende dell’eccellenza italiana i cui marchi sono famosi a livello internazionale, hanno eletto nuovo presidente Andrea Illy. L’imprenditore succede a Claudio Luti, impegnato da ottobre 2012 nella presidenza di Cosmit. A fianco di Illy, Paolo Zegna con il ruolo di vice presidente vicario.

 Andrea Illy è stato eletto sulla base di un programma che prevede significative novità a livello di governance associativa. Tra le novità l’ampliamento del comitato di presidenza: ai vice presidenti sarà affidata una delega in termini di gestione operativa dei settori e di gestione delle tematiche trasversali. Non solo, il consiglio di amministrazione, più snello, sarà affiancato da una consulta strategica, incaricata di riunirsi quattro volte l’anno per definire le linee generali della strategia della fondazione.

IL NUOVO PROGRAMMA DI FONDAZIONE ALTAGAMMA La strategia per il prossimo triennio è incentrata sul consolidamento del profilo istituzionale di Fondazione Altagamma, finalizzato al rafforzamento della competitività del sistema dell’alto di gamma. La prospettiva auspicata è l’istituzione di una partnership pubblico/privata tra governo e la fondazione.

Le aree sulle quali si concentrerà l’attività di Fondazione Altagamma:

  • » Business Development (Holding specializzata in interventi nell’industria e distribuzione di alta gamma, Relazioni Istituzionali, Networking, Studi e Ricerche, Cross-selling e Cross Marketing)
  • » Cultura d’Impresa Altagamma (Consulta strategica, Programma di Cultura d’Impresa Altagamma, Formazione, Lavori manuali ed artigianalità)
  • » Promozione (rilancio di Milano)