Uffizi restauro nuove sale

L'esterno del Corridoio Vasariano alle Gallerie degli Uffizi di Firenze

Non solo lo straordinario Corridoio Vasariano, la cui apertura al pubblico avverrà nel 2022. Già da oggi le Gallerie degli Uffizi di Firenze svelano spazi mai visti prima. Uno dei musei più ammirati al mondo ha infatti reso accessibili quasi 2 mila metri quadri di spazio d’esposizione, frutto di un restauro dell’ala di Ponente, del piano terra di Levante e di altre sale nel piano interrato, che modificheranno a breve anche l’accesso e i punti di accoglienza in modo più razionale, sicuro ed efficiente.

Dai lavori di restauro anche diverse sorprese, come i due affreschi del Seicento riaffiorati in questi mesi, uno raffigurante il granduca Ferdinando I, l’altro – ancora più importante – il giovane Cosimo II de’ Medici a figura intera e a grandezza naturale, con le allegorie di Firenze e Siena, da attribuire all’ambito del pittore Bernardino Poccetti (1548-1612). Info: uffizi.it