© GettyImages

Sarà il Don Giovanni di Mozart ad aprire la stagione 2011-2012 del teatro alla Scala di Milano. Ad annunciarlo Stephane Lissner, sovrintendente e direttore artistico del teatro, nel corso della presentazione dell'intero cartellone. L’appuntamento è per il consueto 7 dicembre, giorno di festa per Milano (si celebra il patrono Sant'Ambrogio) che vedrà un’opera firmata dal regista Robert Carsen e vedrà sul podio il maestro Daniel Barenboim. Le scene saranno realizzate da Michael Levine, i costumi di Brigitte Reiffenstuel, le luci di Robert Carsen e Peter Van Praet, mentre la coreografia sarà di Philippe Giraudeau. La voce protagonista del Don Giovanni sarà quella di Peter Mattei che sarà affiancato da un cast “stellare”: Qwangchul Youn (il commendatore), Anna Netrebko (Donna Anna), Giuseppe Filianoti (Don Ottavio), Lina Garanca (Donna Elvira), Bryn Terfel (Leporello), Anna Prohaska (Zerlina), Stefan Kocan (Masetto).
La stagione 2011-2012 della Scala si compone di 19 spettacoli, 13 di opera e sei di balletto. Per l'opera sette sono le nuove produzioni della Scala e quattro le riprese, più due spettacoli ospiti. Verranno rappresentati grandi titoli di Britten, Donizetti, Massenet, Mozart, Offenbach, Puccini, Strauss, Verdi, Wagner. Per il ballo, due sono le nuove produzioni e quattro le riprese, per sette titoli coreografici. La produzione si assesta su un totale di 274 alzate di sipario, fra opera, balletto, concerti sinfonici, da camera e di canto, ospitalità, manifestazioni speciali, attività in sede e fuori sede. I complessi artistici della Scala terranno 15 serata in tournee internazionali.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Teatro alla Scala (Clicca qui)