Un ottimo pretesto per un weekend a Londra potrebbe essere la mostra che si inaugura oggi nel cuore dell'East End londinese, nello storico birrificio Old Truman Brewery che allestisce performance e spettacoli nei suoi enormi magazzini. Si tratta di un evento per celebrare i 40 anni di storia della band dei Queen, organizzata dall'etichetta discografica Island Records, che per l'occasione pubblicherà un 7'' (sette pollici, vale a dire un disco in vinile piccolino, quello con una canzone sul lato A e una sul lato B, esistono ancora!) con lo stesso titolo che dà il nome alla mostra: Stormtroopers in Stilettos (soldati sui tacchi a spillo).

Da stasera e fino al 12 marzo (l'ingresso è gratuito) si potrà ammirare una spettacolare retrospettiva sulla nascita e sui primi anni di carriera della band capitanata da Freddy Mercury (scomparso il 24 novembre del '91), per la precisione sui primi 5 album, fino all'esibizione in Hyde Park del '76 davanti a 250 mila fan, attraverso immagini, locandine, oggetti personali dei quattro musicisti e scenografie dei loro concerti, che soprattutto nel primo periodo erano veri e propri spettacoli teatrali a base di glam, rose lanciate al pubblico, vestiti impossibili e... l'inno nazionale God Save The Queen!

Tornando al disco inedito, il 27 febbraio uscirà in formato digitale, ma uscirà anche il singolo in vinile in edizione limitata ad aprile (solo 2000 copie). Cosa c'è sopra? Due registrazioni di quei tempi che sono rimaste a lungo negli archivi del gruppo: Keep Yourself Alive (Long Lost Retake) (dall'album Queen) e Stone Cold Crazy (2011 Remaster) (dall'album Sheer Heart Attack). Il primo è una versione del 75 registrata per un singolo americano che non è mai uscito, il secondo è una versione rimasterizzata del grande classico, uno dei primi pezzi che i Queen eseguivano dal vivo ai loro esordi, un manifesto dell'eccesso che doveva segnare la loro storia: emozione pura a tutto volume. Nulla è troppo poco per una delle band più influenti della storia della musica mondiale.

Queen - Keep Yourself Alive (Long Lost Retake) by PurplePR