Alessandro Piperno, vincitore del Premio Strega 2012

Svelata la prima dozzina di finalisti che si disputeranno la 67esima edizione del Premio Strega. Il comitato direttivo del Premio ha selezionato e reso noti i dodici libri, tra i 26 presentati lo scorso 5 aprile dagli Amici della domenica, che si contenderanno l’ingresso nella cinquina dei finalisti e quindi la vittoria. Per la prima volta, sul nuovo sito del premio, i giurati potranno votare i libri concorrenti on line con un sistema sicuro e anonimo che sostituisce quello espresso via fax o tramite telegramma. Il nuovo sistema di voto, a cui si accede da un’area del sito espressamente riservata ai giurati e attiva dal 29 aprile, si aggiunge così al voto tradizionale effettuato tramite la consegna o l’invio della scheda cartacea. La prima votazione, quella che determinerà la cinquina dei finalisti, verrà ufficializzata mercoledì 12 giugno, con lo spoglio dei voti dei quattrocento Amici della Domenica, dei sessanta “lettori forti” (segnalati da altrettante librerie indipendenti associate all’ALI-Associazione Librai Italiani) e dei gruppi di lettura coordinati da 10 Istituti Italiani di Cultura all’estero, ciascuno titolare di un voto collettivo. La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno nel consueto scenario del Ninfeo di Villa Giulia giovedì 4 luglio.

I dodici libri finalisti del Premio Strega 2013:

1. Apnea (Fandango) di Lorenzo Amurri
2. El especialista de Barcelona (Dalai editore) di Aldo Busi
3. Romanzo irresistibile della mia vita vera ( Marsilio) di Gaetano Cappelli
4. Cate, io (Fazi) di Matteo Cellini
5. Sofia si veste sempre di nero ( minimum fax) di Paolo Cognetti
6. Mandami tanta vita (Feltrinelli) di Paolo Di Paolo
7. Il cielo è dei potenti ( e/o) di Alessandra Fiori
8. Atti mancati (Voland) di Matteo Marchesini
9. Le colpe dei padri (Piemme) di Alessandro Perissinotto
10. Figli dello stesso padre (Longanesi) di Romana Petri
11. Resistere non serve a niente (Rizzoli) di Walter Siti
12. Nessuno sa di noi (Giunti) di Simona Sparaco