Alla scoperta del Macba di Barcellona

L'edificio del Museo di arte contemporanea di Barcellona, progettato da Richard Meyer © Wikipedia/canaan

Il museo di arte contemporanea di Barcellona vi aspetta. Nonostante non sia una delle mete più famose di una città ricca di musei, il Macba - questa la sigla che lo identifica - merita sicuramente una visita. Il Macba (vai al sito ) ospita una grande varietà di esposizioni temporanee e permanenti ma è sopratutto conosciuto per la vasta gamma di opere contemporanee che ci sono al suo interno.

Museo arte contemporanea Barcellona: la storia

Il museo di arte contemporanea di Barcellona è stato inaugurato nel 1995 nell'edificio progettato dall’architetto americano Richard Meier. Può essere una sosta ideale in uno dei rari giorni di pioggia nella capitale catalana, ma anche un appuntamento insolito grazie ai tanti appuntamenti in programma. La sua nascita fu fondamentale per la riqualificazione di  El Raval,  uno dei quartieri storici più affascinanti di Barcellona e, in particolare, di Plaça dels Àngels, frequentata da artisti di strada e skaters.

L'edificio del Macba

Per il Macba, Meier ha progettato un edificio conformato come un grande parallelepipedo, rivestito in lamiera porcellanata bianca, affiancato da un corpo cilindrico all’estremità ovest, che ospita l’ingresso principale e vari spazi di servizio al pubblico, e da un corpo dalle forme fluide all’estremità est, che contiene spazi espositivi ed uffici per lo staff. Dall’ingresso, i visitatori raggiungono le gallerie espositive principali attraverso una lunga rampa aderente alla facciata principale. L’architetto ha progettato la maggior parte delle gallerie, soprattutto quelle collocate ai piani superiori, come spazi illuminati in modo naturale da una serie di lucernari ricavati nella copertura piana del museo e dotati di un sistema di frangisole. il progetto dell' dell'edificio fu molto criticata all'inizio per il suo eccessivo modernismo.

Le collezioni

Le opere d'arte del Museu d’Art Contemporani  sono tutte del 20esimo secolo e nelle collezioni permanenti ci sono capolavori di Tàpies (da non perdere il Letto destrutturato ), Klee e Torres. La mostra permanente comprende oltre 2 mila opere di grandi artisti spagnoli e internazionali, mentre le esposizioni temporanee spaziano dalla moda alla fotografia, dalla scultura ai nuovi media. Il museo ospita anche varie attività ed eventi per promuovere l’arte contemporanea tra le giovani generazioni.

Vicino al Macba, si trova il è il Centre de Cultura Contemporania (Cccb), che con il museo ha in comune il cortile su Plaça Joan Coromines. Le mostre al Cccb sono tematiche più che dedicate a un artista e vengono esposte sempre le ultime tendenze culturali.

Museo arte contemporanea Barcellona

Orari di apertura

Da Lunedì a Venerdì : 11.00 –  19.30

Sabato: 10.00 – 21.00

Domenica e festivi: 10.00 – 15.00

Gli orari cambiano tra la stagione estiva e invernale

Prezzi

Adulti €10

Ridotti €8

I bambini sotto i 14 anni entrano gratis.

Come arrivare

Il museo di arte contemporanea di Barcellona si trova lungo il percorso da Plaça Catalunya a Plaça dels Àngels.

Indirizzo: Plaça Àngels, 1 08001 Barcellona, Spagna

Metro: L1 (Catalunya e Universitat), L2 (Universitat) o L3 (Liceu)

Bus: 24, 41, 55, 64, 91, 120, 141

FGC: Tutte le linee fino a  Catalunya