Mary Quant: l’omaggio del Victoria And Albert Museum di Londra

Mary Quant impegnata nella selezione di alcuni tessuti nel 1967 © Rolls PressPopperfotoGetty Images

Che le si riconosca o meno l’invenzione della minigonna (si contende il primato con il parigino André Courrèges), gli storici concordano che senza di lei la “mini” non sarebbe mai divenuta tanto popolare.

Negli anni 50, nel suo Bazaar di King’s Road, a Londra, Mary Quant diede un contributo rivoluzionario alla moda dell’epoca (e alla liberazione femminile) e per questo il Victoria And Albert Museum le dedica una grande mostra: fino al 16 febbraio 2020, saranno esposti oltre 200 capi, accessori, bozzetti originali, cosmetici, riviste, fotografie e filmati datati tra il ‘55 e il ‘75, tra cui anche pezzi mai visti del suo archivio privato.

Un viaggio alla riscoperta di un mito e delle sue creazioni, ma anche della Swinging London e dei suoi valori, dalla libertà di espressione al femminismo.

Satin-Mini-dress-Mary-Quant © Duffy Archive