©  Joyce Scott, Buddha

Joyce Scott, Buddha (Wind), 2013,

Oltre 60 artisti del panorama internazionale si confrontano con le svariate possibilità espressive offerte dal vetro alla terza edizione di Glasstress , il grande evento collaterale della 55esima Esposizione Internazionale d’Arte a cura di Adriano Berengo e James Putnam.
Protagonista della kermesse la materia duttile e luminosa che nasce dalla forza distruttrice e creativa del fuoco; dalla trasformazione degli elementi chimici di base in un fluido modellabile deriva una materia solida dotata di struttura molecolare caotica, che offre alla luce una varietà illimitata di superfici, colori, trasparenze e riflessi.

Glasstress. White light/White heat
Fino al 24 novembre
Varie sedi: Palazzo Cavalli–Franchetti /Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Campo S. Stefano (Ve); Berengo Centre for Contemporary Art and Glass, Campiello della Pescheria Murano (Ve); Scuola Grande Confraternita di San Teodoro San Marco, Venezia

www.glasstress.org