Nonostante 400mila ingressi in meno dell’anno precedente, è ancora il Louvre di Parigi il re mondiale dei musei, quello, anche nel 2013, più visitato tra i musei di tutto il mondo. A certificarlo la classifica redatta da Il Giornale dell’Arte in collaborazione con The Art Newsapaper . Dopo l’anno record del 2012 con il museo parigino a sfiorare i 10 milioni di visitatori, nel 2013 il Louvre si è fermato a 9 milioni di biglietti, poco per segnare un nuovo record, abbastanza per rimanere davanti a tutti. A migliorare, con un aumento di 1,3 milioni di visitatori, il British Museum di Londra, secondo con 6,7 milioni di biglietti staccati. Abbastanza per scavalcare il Metropolitan Museum of Art di New York, terzo a quota 6,2 milioni di visitatori. Quarta la National Gallery con 6 milioni. Numeri che, insieme a quelli del Natural History Museum (sesto con 5,3 milioni) e della Tate Modern (settimo con 4,8 milioni), fanno di Londra la capitale mondiale dell’arte. A Parigi, buona seconda, mantengono saldi le loro posizioni il Centre Pompidou (decimo) e il Musée D’Orsay (undicesimo), mentre precipita dal 34esimo al 41esimo posto il Muéee du Quai Branly.

In quinta posizione il primo dei musei della Penisola, i Musei Vaticani. Per quanto riguarda gli italiani, la classifica tra i primi cento ne conta appena sei, tutti in discesa, fatta eccezione per la Reggia di Venaria e il circuito di Palazzo Pitti che guadagnano entrambi una posizione. In testa gli Uffizi con 1,8 milioni di visitatori seguito da Palazzo Ducale di Venezia e dalle Gallerie dell'Accademia di Firenze, poi da Castel Sant'Angelo e quindi da Palazzo Pitti con una netta prevalenza di Firenze e Torino nella top ten. In salita ci sono la Venaria Reale, il Museo Egizio di Torino, la Galleria Borghese di Roma, il Castello Sforzesco di Milano. Bene il Muse, il nuovo museo della scienza di Trento progettato da Renzo Piano con 300.520 visitatori, cinquecento in più del Maxxi di Roma, che pure cresce molto guadagnando ben tredici posti in classifica.

E tra i primi venti c'è il museo Ferrari di Maranello: nel 2013 lo hanno visitato ben 321.758 appassionati. Mentre a Milano il San Siro Museo & Tour ha raccolto 228 mila persone: poco meno della Pinacoteca di Brera e quasi il doppio della Triennale.