L’iguana del rock ha scritto il nuovo album P ost Pop Depression insieme a Josh Homme dei Queens of the Stone Age, e insieme a loro suonano anche Dean Fertita (Queens of the Stone Age e Dead Weather) e Matt Helders (Arctic Monkeys), insomma un supergruppo che promette faville. Un album che giunge inatteso come una piacevole sorpresa, dai primi ascolti si riconosce il classico sound dell’ex Stooges. I primi singoli Gardenia e Break into your heart sono ballate rock che ci fanno ricordare quanto David Bowie e Lou Reed avessero molto in comune con lui.