Courtesy of the artist

In occasione della personale di Rudolf Stingel (Merano, 1956), per la prima volta l’intero spazio espositivo di Palazzo Grassi, a Venezia (oltre 5 mila mq) è dedicato a un unico protagonista, sia con opere inedite, sia con creazioni passate e installazioni. La mostra, in programma dal 7 aprile al 31 dicembre 2013, rappresenta la più importante monografica europea in omaggio all’artista che vive e lavora tra la sua città natale e New York.
I suoi lavori sono caratterizzati dal dialogo tra astrazione e figurazione. Elemento centrale è l’idea non convenzionale di dipinto, di vari tipi e tramature, messo spesso in relazione con la superficie e l’architettura dello spazio. Stingel è inoltre noto per lo stile foto-realista, la tecnica pittorica con cui ha creato ritratti – di amici e di se stesso – a partire da immagini fotografiche.

Rudolf Stingel
Dal 7 aprile al 31 dicembre
Palazzo Grassi, Venezia