© 1981 Center of Creative Photography, Arizona Board of Regents

Dopo la prima tappa avvenuta nell’ex Ospedale Sant’Agostino di Modena, la grande personale dedicata a Edward Weston (1886 – 1958), artista americano considerato uno dei più grandi maestri della fotografia del Novecento, approda a Foligno (Pg). In mostra alcuni dei più celebri bianchi e neri, che ripercorrono il suo costante lavoro di indagine sul mezzo fotografico e presentano al pubblico la modernità della sua visione.
Trovano spazio tutti i temi studiati dal celebre fotografo, dai nudi ai paesaggi, attraverso una galleria di ritratti e di “oggetti” – come peperoni o giocattoli – trasformati in icone surrealiste e postmoderne.

Edward Weston. Una retrospettiva
Fino al 17 febbraio
Ciac – Centro italiano arte contemporanea, Foligno (Pg)