Donne super: il 75% delle responsabilità famigliari è sulle loro spalle

Le donne sono manager della casa

Le conseguenze del super lavoro che la donna è chiamata a fare fuori e dentro casa si ripercuotono non solo sulla sua vita privata, ma anche su quella professionale. Stanchezza e impegni, infatti, influenzano la sua capacità di portare avanti progetti, di dedicarsi al network, di fare viaggi di lavoro, di trovare nuovi incarichi. Una realtà che le aziende spesso ignorano e che invece dovrebbero tenere in maggiore considerazione. Le società che vogliono far crescere il numero di donne in posizione di leadership non possono ignorare quanto esse siano impegnante sul fronte domestico, anzi dovrebbero offrire un supporto per alleggerire il loro carico mentale. Quale? Sicuramente, dovrebbero aumentare la flessibilità oraria. E poi dovrebbero incoraggiare gli uomini a fare da modelli positivi, spronandoli a sfruttare attivamente i programmi di lavoro flessibili e il congedo di paternità. Infine, dovrebbero creare network familiari di supporto che permettano ai dipendenti di aiutarsi, discutere, confrontarsi.