© MNHN - MH / Daniel Ponsard

Forme d’arte preistoriche, risalenti a un periodo compreso tra 40 mila e 10 mila anni fa – la cosiddetta era glaciale – sono presentate a Londra nel tempio inglese dedicato all’arte antica e classica, il British Museum.
Questi capolavori che risalgono ai primi passi dell’umanità, realizzati con pietre laviche, piuttosto che con avorio di mammut, sono esposti in parallelo a opere moderne firmate da Moore, Mondrian, Matisse e Picasso per esprimere l’influenza delle cosiddette Veneri paleolitiche – una tra tutte, quella di Lespugue del 23 mila a.C. – sulle loro opere d’arte.

L’arte dell’era glaciale: l’arrivo della mente moderna
Fino al 26 maggio
British Museum, Londra

www.britishmuseum.org