Tempi durissimi per la musica tanto che la casa discografica Emi rinuncia a uno dei maggiori simboli della brit music: gli studi di Abbey Road. Immortalati dall’album omonimo dei Beatles, hanno assistito alla nascita del 90% delle registrazioni del quartetto negli anni tra il ‘62 e il ‘69. E non solo, è nato qui anche The dark side of the moon dei Pink Floyd e tanti altri capolavori. La casa discografica non rilascia commenti, ma Reuters e il Financial Times danno per certa la notizia che sia in cerca di acquirenti. Si parla anche di un prezzo, tra i 25 e i 30 milioni di sterline. Qualcuno è interessato?