Prosegue il piano di espansione retail di Brioni. Il marchio italiano di alta sartoria maschile, ormai in mano al colosso francese del lusso Kering, ha inaugurato tre nuove boutique negli Stati Uniti. Chicago, Costa Mesa e Bal Harbour: le location scelte.

Distribuita su una superficie di 291 mq, la boutique di Chicago è posizionata nel cuore del prestigioso quartiere commerciale Gold Coast, presso E.Walton Street. Situata all’interno del South Coast Plaza, la boutique di Costa Mesa si sviluppa su una superficie di oltre 245 mq, ed è distribuita su due aree di vendita che aprono le porte al mondo del formalwear e del leisurewear. La boutique di Bal Harbour, distribuita su una superficie di 215 mq, si trova in una delle principali aree shopping del lusso in Florida.

Le tre nuove boutique riflettono il concept store di Brioni caratterizzato da laccature pregiate, travertino, ottone bronzato, velluto e legno cannettato.

Con queste aperture, Brioni porta a sette il numero totale di negozi negli Stati Uniti.

«Siamo estremamente orgogliosi di queste aperture – ha dichiarato l’ad Francesco Pesci. Gli Stati Uniti rappresentano un mercato molto importante per lo sviluppo della nostra strategia di espansione».