Uno dei nuovi store Tombolini in Cina

Tombolini alla conquista della Cina. Dopo gli opening europei di Parigi, Praga, Milano e Madrid, il brand marchigiano è volato in Oriente. Inaugurate a Wenzhou e Hangzhou due boutique. Le due aperture, le prime dell’insegna italiana in Cina, scaturiscono dall’accordo di partnership con il Gruppo Baoxiniao, marchio Santangelo: una affermata società cinese operante da tempo nel settore dell’abbigliamento, proprietaria di oltre mille punti vendita distribuiti sul proprio territorio. «Tombolini arriva in Cina con grande entusiasmo e con la consapevolezza di poter proporre un nuovo stile made in Italy, lo ‘Stile Tombolini’, capace di raccontare la grande qualità del fatto in Italia unita all’innovazione ed alla ricerca costante, partendo sempre dai valori della tradizione e rispettando la nostra filosofia racchiusa nella frase di mio padre ‘Il futuro ha radici antiche’ - sostiene Fiorella Tombolini, Presidente di Tombolini Industrie Srl. L’accordo raggiunto con il nostro partner locale è per noi motivo di grande soddisfazione e vedrà l’apertura di almeno 15-20 negozi Tombolini nel mercato cinese».