Alessandro Benetton e Andrea Cipolloni

Tolosa, Parigi, Rouen e Bordeaux. Sono queste le prime città francesi dove sorgeranno i negozi a marchio Pittarosso. L’azienda calzaturiera veneta, che fa capo alla 21 Investimenti di Alessandro Benetton, ha deciso, infatti, di investire in Francia – 15 milioni di euro solo per il 2014 – con l’obiettivo di coprire l’intero territorio transalpino in quattro anni.
Tutti gli store, come ha illustrato l’amministratore delegato Andrea Cipolloni, sorgeranno all’interno di importanti centri commerciali, grazie ad accordi con i gruppi della distribuzione Klepierre e Unibail-Rodamco. Perché, dopo l’espansione in Slovenia e Croazia, puntare sul mercato francese? “Dopo un’attenta analisi del mercato, supportati da 21 Investimenti e da Alessandro Benetton nella scelta di accelerare su una maggiore internazionalizzazione della nostra società – risponde Cipolloni – la Francia è risultata l’opportunità migliore. Lavoreremo alacremente per coprire l’intera nazione. Nel frattempo metteremo a punto la nostra organizzazione per essere pronti, nel 2017, ad affrontare nuove esperienze in altri mercati”.