GX1983 by Samsung Chiel Industries (SCI)

Alcuni capi della nuova linea di abbigliamento maschile GX1983 by Samsung Chiel Industries (SCI)

Samsung punta sulla moda, in particolare su quella made in Italy. L’azienda coreana, attraverso il suo braccio tessile Cheil Industries, non solo ha scelto Milano per presentare al Mondo il suo nuovo progetto di abbigliamento maschile GX1983, ma ha anche acquisito uno storico brand della moda milanese: Colombo via della Spiga. Non si conoscono i dettagli dell’operazione che ha portato il marchio italiano, fondato nel 1937 a Milano, e fino a ieri in mano alla famiglia Moretti, a far parte del portafoglio di Samsung, ma sembra che il business plan messo a punto dalla Samsung Chiel Industries (SCI) preveda, a partire dal 2013, l’espansione del brand in Asia, con un centinaio di nuove aperture a insegna Colombo via della Spiga in Cina e a Hong Kong. In Samsung si parla inoltre di un giro d’affari da 260 milioni di dollari da realizzare entro il 2020. Attualmente il brand di pelletteria made in Italy è presente in otto Paesi e conta 13 store nella sola Corea.

Lo stesso progetto GX1983 vuole essere un omaggio alla moda italiana e alla sua indiscussa capitale, Milano. Come sottolineato da Mr. Changkun Park, vice presidente esecutivo della divisione moda di Samsung Cheil Industries: «Il progetto GX1983 vuole offrire al mondo della moda maschile una collezione in cui il design di oggi è totalmente reinterpretato alla luce dell’heritage sartoriale italiano. L’idea è di sviluppare nelle prossime stagioni una collezione total look, compresa una piccola linea di accessori di pelletteria. Il design e i contenuti di GX1983 nascono totalmente in Italia a Milano, città tra le capitali internazionali e indiscusse del fashion system». GX1983 è infatti frutto della creatività del team di Samsung Design Studio di Milano. Nasce per celebrare i trent’anni di GALAXY, e in esso si fondono la tradizione sartoriale italiana con lo storico know how di SCI.