Orologi, SIHH 2018: le novità Iwc e Ulysse Nardin

© iStockPhoto.com/DNY59

Bianco e nero saranno anche dei “non colori”, ma di fatto rappresentano le due tonalità simbolo di un’eleganza classica. Quelle su cui puntare quando non si vuole incorrere in qualche caduta di stile (salvo limitate occasioni in cui il galateo le sconsiglia, peraltro ormai in gran parte superate). Questo fatto le rende dei veri e propri must anche nel mondo orologiero, dove l’abbinamento cinturino nero-quadrante bianco non conosce crisi, ma anche l’all black ha conquistato molti. Abbiamo dunque selezionato per voi due importanti novità, appena presentate al Salon International de la Haute Horlogerie (SIHH), che interpretano questo duo cromatico senza tempo in chiave moderna e niente affatto banale. Il primo è un originale modello proposto da Iwc Schaffhausen in occasione del suo 150esimo anniversario, il secondo è un segnatempo, frutto dell’eccellente know-how dei maestri artigiani della maison Ulysse Nardin.

Iwc - TRIBUTE TO PALLWEBER EDITION “150 YEARS”

Iwc-Tribute-To-Pallweber-Edition-150-years

Parte della più ampia collezione speciale da 27 modelli in edizione limitata proposta per i 150 anni della maison, questo è il primo orologio da polso con indicazione digitale “a saltarello” mai prodotto da Iwc (nella versione da tasca era già stato proposto nel 1884). Dotato di cassa in oro rosso 18 carati, quadrante bianco laccato, dischi indicatori bianchi e lancetta dei secondi azzurrata, è disponibile in 250 esemplari. A muoverlo è il calibro di manifattura Iwc 94200, per il quale i progettisti di Schaffhausen hanno messo a punto una soluzione inedita in corso di brevetto grazie alla quale non viene influenzata la forza motrice del normale ruotismo dell’orologio, garantendo un’elevata precisione di marcia e ben 60 ore di autonomia a carica (manuale) completa. 

Ulysse Nardin - CLASSICO MANUFACTURE GRAND FEU

Ulysse-Nardin-Classico-Manufacture-Grand-Feu

Se realizzare un quadrante in smalto bianco Grand Feu è difficoltoso, produrne uno in una tonalità nera intensa è ancora più complicato. Questo è il frutto dell’abilità dei maestri artigiani di Donzé Cadrans, ed è messo in risalto dai numeri romani in colore contrastante (bianco). Al suo interno batte il calibro automatico progettato e fabbricato in-house UN-320, con spirale e scappamento ad ancora in silicio. Racchiuso nella cassa distintiva della Classic Collection, con la sua forma arrotondata e le anse snelle, è venduto con certificato Ulysse Nardin, che garantisce la conformità a standard di qualità ancora più esigenti rispetto a quelli di Cosc.