©GettyImages

Un’invasione di modelle, stilisti, giornalisti e buyer provenienti da tutto il mondo. Con l’inizio di Milano Moda Donna, il glamour prende d’assalto la città meneghina. Da oggi fino a martedì 27 settembre in programma 74 sfilate, di cui una collettiva e 8 doppie (68 marchi presenti), 41 presentazioni per 39 marchi e 12 presentazioni su appuntamento per 12 marchi. In tutto 119 collezioni spring/summer 2012 proposte dai più grandi stilisti italiani e stranieri. Ad aprire oggi la kermesse il defilé firmato da Simonetta Ravizza, al suo ritorno alla manifestazione, quindi spazio a Angelo Marani, Paola Frani e Roccobarocco a chiudere la mattinata. Dopo la pausa pranzo di scena l’attesissima doppia sfilata di Gucci (che oggi celebra anche il re-opening dello storico store di via Montenapoleone) quindi John Richmond, Alberta Ferretti, N°21, Francesco Scognamiglio e Jo No.

Sfilate a inviti, ma non solo. Dopo il successo della passata edizione, anche i defilé di questa fashion week (delle maison che sfilano presso la tensostruttura in Piazza Duomo, Palazzo Clerici e il Circolo Filologico) saranno offerte in diretta in streaming su web (www.cameramoda.it) e su due grandi maxischermi, collocati nel cuore di Milano, in Via Mercanti, tra Palazzo Giureconsulti e la Loggia dei Mercanti. Dal centro pulsante della città, turisti e milanesi potranno così avere l’esclusiva di vedere in tempo reale le nuove collezioni presentate.

Il calendario completo di Milano Moda Donna