©Getty Images

La collezione Gucci in passerella

A Milano è di nuovo tempo di moda, parte oggi Milano Moda donna, la kermesse del prêt-à-porter che da oggi, fino a martedì 1 febbraio ‘colonizzerà’ la capitale lombarda. 72 le sfilate in programma con ben 151 collezioni da presentare: il calendario degli eventi è, come sempre, ricchissimo. Protagoniste le collezioni autunno-inverno 2011 dei grandi marchi della moda e del made in Italy. Grandi le attese in termini di visitatori (oltre 2.000 le presenza stampa) e buyer, soprattutto esteri. La manifestazione è così importante per la città che la ospita che Milano ha deciso di donarle addirittura il cuore. Le sfilate quest’anno sono infatti arrivate all’ombra della Madonnina, in piazza Duomo, dove è stata allestita una tensostruttura trasparente da mille posti. Accanto alle passerelle, diversi gli eventi promossi per fare interagire la moda con la città. Il tutto inserito nel mega evento Milano Love Fashion, che culminerà venerdì 25 nel concerto dei Duran Duran al teatro dal Verme.

Uno show democratico
Uno show, quello in corso, che quest’anno è diventato veramente per tutti. Non solo buyer e stampa specializzata, le sfilate sono aperte a tutti. Fashion victim e appassionati di moda possono, infatti, seguirle in streaming grazie ai maxischermi posizionati in città e, per la prima volta, anche dalle pagine del sito della Camera della Moda Italiana (live.cameramoda.it/).

Il programma di oggi
Ad animare la giornata di oggi grandi nomi. Ha aperto la manifestazione Angelo Marani. Hanno seguito Paola Frani e Roccobarocco (a quest’ultimo è stata destinta la tensostruttura in Piazza Duomo), quindi Gucci, John Richmond e Alberta Ferretti. Chiudono la giornata Francesco Scognamiglio e Jo No Fui.

Tutto il programma della manifestazione