Marc Jacobs © Getty Images

Marc Jacobs

Dopo 16 anni Marc Jacobs lascia il timone creativo di Louis Vuitton. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, adesso è ufficiale, quella che ha sfilato a Parigi ieri sarà l’ultima collezione Louis Vuitton firmata dallo stilista inglese. A confermare la notizia a il presidente e ceo di Lvmh Bernard Arnault. L’accordo tra il colosso francese del lusso e Jacobs prevede che, alla fine dell’anno alla scadenza del contratto, lo stilista lasci la direzione creativa del marchio per concentrarsi sulla preparazione dell’Ipo del brand Jacobs, nel quale Lvmh ha una quota nel capitale. Lo sbarco in Borsa dovrebbe avvenire entro i prossimi tre anni.

Ancora nulla trapela circa il possibile successore, anche se le voci indicano Nicolas Ghesquière, ex Balenciaga, come il favorito alla poltrona di Jacobs.

Nel corso dei 16 anni alla guida di Louis Vuitton, Jacobs ha introdotto la linea di ready-to-wear. Prima del suo arrivo, il marchio francese era conosciuto per i suoi prodotti in pelle e le borse da viaggio.