Da “scarpa del popolo” utilizzata dalla maggior parte della popolazione brasiliana per la sua praticità, la resistenza e il prezzo a buon mercato, a status symbol per i vacanzieri di tutto il mondo. Sono le Havaianas, le infradito in gomma più conosciute al mondo, nate in Brasile nel 1962 e ispirate al sandalo tradizionale giapponese Zori . Per festeggiare il suo 50esimo anniversario, l’azienda – che negli anni ha ampliato il proprio business anche a scarpe da tennis, ballerine e stivali da pioggia – ha presentato una nuova collezione di infradito a edizione limitata in collaborazione con Unicef. La Havaianas rendono così omaggio alla 'flip-over' degli anni '90, personalizzata dagli stessi consumatori in infradito a tinta unita creando una vera e propria moda; solo 50 mila paia di questo modello (foto a destra ) verranno prodotte e vendute al prezzo di 30 euro, il 100% delle vendite verrà versato a Unicef in sostegno ai suoi progetti in Brasile.

 

Negli anni alcuni tra i più grandi stilisti hanno disegnato la loro visione personalizzata delle Havaianas creando edizioni limitate. A sinistra le infradito Havaianas secondo Missoni.