Un'immagine della Vogue Fashion Night Out

Erano alte le aspettative per la seconda edizione milanese della Vogue Fashion Night Out, la festa della shopping organizzata da Vogue a Milano, come nelle altre capitali della moda in giro per il mondo. Nessuna delusione, come previsto migliaia e migliaia sono stati gli amanti della moda, i patiti dello shopping, i turisti e i semplici curiosi cha hanno affollato i negozi e le strade della città meneghina.
In tantissimi hanno aderito all’iniziativa e Milano si è, per una sera, trasformata nel set di una festa a cielo aperto. I visitatori che si aspettavano di assistere a uno degli eventi più glamour e cool dell’anno sono stati soddisfatti. Molti i volti del mondo della moda e le celebrities presenti: dagli stilisti – Frida Giannini, Donatella Versace e Roberto Cavalli solo per citarne alcuni – alle modelle, dagli artisti ai fotografi, proprio nessuno si è voluto perdere il mega evento.
Buoni anche i primi dati sulle vendite; dagli oltre 500 negozi che hanno aderito all’iniziativa i numeri che arrivano sono molti positivi. Chi ha partecipato, fashion victim o meno, non ha resistito alla febbre da shopping, contribuendo con i propri acquisti all’iniziativa benefica Adotta un albero per aumentare il verde in città.
Anche i musei, insolitamente aperti fino a tardi, hanno fatto boom d’ingressi, dimostrando come gli amanti della moda e dello shopping non disdegnino anche passatempi più “impegnati”.
Insomma una festa per tutti, nella quale tutti hanno avuto modo di festeggiare.