La XVI edizione di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile, si è conclusa lo scorso 8 febbraio con una confortante ripresa delle presenze. Un messaggio positivo per un comparto fatto di aziende provate tanto dall’aumento dei costi di produzione quanto dalla debolezza del mercato domestico e di quello europeo.

Alla tre giorni milanese hanno hanno partecipato 417 espositori che hanno presentato le collezioni di tessuti e di accessori per la stagione Primavera/Estate 2014. Oltre 19.000 i visitatori accorsi nel capoluogo lombardo, (con presenze in crescita del 5,5% rispetto all’edizione del febbraio 2012, determinate soprattutto dal maggior afflusso di clienti italiani. Le presenze straniere sono risultate leggermente in calo (-2% dopo essere risultare in crescita nelle due precedenti analoghe fiere), spiegabile con la concomitanza del Capodanno cinese e della Fiera del tessile di Monaco.

Significativi, in valori percentuali e assoluti, sono da segnalare gli ingressi di visitatori provenienti da: Giappone (+25%), Usa (+20%), India (+19%), Messico (+19%), Finlandia (+16%), Turchia (+6,5%) e Svizzera (+3%).

Hong Kong e Gran Bretagna si riconfermano con numeri in termini assoluti rilevanti, mentre è da segnalare la prima volta di buyer provenienti dal Kazakistan, dalla Colombia, dal Sud Africa e dall’Angola.

«L’importante incremento delle presenze, in qualità e quantità – ha sottolineato Silvio Albini, presidente di Milano Unica –, unito alla generale soddisfazione degli espositori, è motivo di grande soddisfazione per noi che con determinazione lavoriamo per il successo del Salone Italiano del Tessile, ma è anche un importante segnale per tutto il comparto della tessitura italiana ed europea di qualità. La massiccia presenza dei confezionisti italiani, unitamente a quella di buyer internazionali provenienti da Paesi per noi strategici, ci aiuta a guardare con maggior ottimismo al futuro. Anche se non dobbiamo nasconderci i tanti ostacoli che si frappongono a una solida e continuativa ripresa, l’interesse che hanno raccolto le collezioni di tessuti e di accessori presentate in questa edizione, ci inducono, infatti, ad un ottimismo fondato sulla ragione e non solo sulla volontà».

L’appuntamento per la prossima edizione a Milano, dove verranno presentate le collezioni Autunno/Inverno 2014/2015 sarà dal 10 al 12 Settembre 2013, ancora al Portello di Fieramilanocity.