Il Lange 31 di A. Lange & Söhne

Il Lange 31 di A. Lange & Söhne

A guardarlo in foto il Lange 31 di A. Lange & Söhne sembra “semplicemente” un magnifico orologio di altissima manifattura, con la sua tanto sontuosa quanto discreta cassa in platino di grandi dimensioni e quadrante in argento massiccio rigorosamente essenziale, dove spicca il datario a due finestrelle – vero e proprio “must” della manifattura di Glashütte – a ore 10 e il “quadrantino” al 6 dei piccoli secondi. Ma è il contatore sovradimensionato a ore 3 con il numero 31 a “fine corsa” che fa sobbalzare l’appassionato di orologeria meccanica di qualità, perché è riferito alla durata massima della riserva di carica dell’eccezionale movimento manuale che anima questo segnatempo unico sul mercato mondiale.

Per poter accumulare l’energia necessaria all’autonomia di un intero mese, il Lange 31 è dotato di due bariletti sovrapposti. E fin qui siamo nella normalità degli orologi dalla carica allungata. L’eccezionalità sta nel diametro interno di 25 millimetri e con il doppio bariletto che occupa i tre quarti della superficie del movimento. Mentre le due molle di carica hanno una lunghezza di 18,50 centimetri ciascuna, ossia da cinque a dieci volte maggiore rispetto ai movimenti degli orologi da polso convenzionali a carica manuale! Insomma, lo avete capito, stiamo parlando di numeri da fantascienza orologiera.

Il movimento del Lange 31, per ricaricare il doppio bariletto a tre quarti, ha un’altra caratteristica unica nel panorama orologiero degli orologi da polso. L’orologio non si ricarica dalla corona – che ovviamente serve per sincronizzare ora, minuti e secondi – ma da una “fessura” sul fondello a ore 10 con caricamento a chiavetta. La vista sul fondo cassa include inoltre un panorama consueto per A. Lange & Söhne fatto di platine e ponti in alpacca naturale, ponte del bilanciere inciso a mano e quattro castoni d’oro avvitati e regolazione micrometrica brevettata con molla a collo di cigno. Tornando sul lato quadrante, il pulsante a ore 10 serve invece per l’avanzamento del grande datario (cassa in platino Ø 45,9 mm, riserva di carica di 31 giorni).

www.alange-soehne.com